Secondo la tradizione l’espresso non deve essere servito in una tazzina fredda ma tiepida. Per far sì che le tazzine abbiano la giusta temperatura in genere i baristi le collocano nella parte alta della macchina per il caffè. Anche il caffè deve essere servito caldo e sulla superficie non deve mancare il caratteristico strato denso e cremoso.

La maggior parte delle macchine da caffè professionali sono automatizzate: la perfetta temperatura e la pressione adeguata si impostano da sole in base alle condizioni climatiche esterne (temperatura, umidità, ecc). Il caffè viene prodotto con acqua bollente in infusione nella polvere di caffè, esattamente facendo passare per 25-30 secondi un getto di acqua calda sotto pressione attraverso uno strato di sette grammi di caffè macinato sottile e pressato. La novità introdotta dal caffè espresso fu proprio la pressione dell'acqua di infusione, superiore a quella atmosferica (9 atmosfere nelle macchine attuali), ma con una temperatura inferiore ai 100 gradi. Il risultato è un concentrato, non più di 30 ml, di puro piacere gustativo.

Per i conoscitori, il caffè espresso è la quintessenza del caffè. La preparazione esalta pienamente la ricchezza di note aromatiche, unendole alle sensazioni vellutate procurate dalla crema.

Come fare invece se vuoi un caffè cremoso nella tranquillità della tua casa? Sono sufficienti pochi semplici trucchi, al resto penserà la tua macchina da caffè ad uso domestico:

 - Ricordarti di utilizzare acqua minerale in bottiglia preferendola a quella del rubinetto, è generalmente meno dura e ricca di depositi di calcare.

- Puliscila periodicamente con prodotti dedicati o scegli uno dei tanti rimedi naturali

- Tienila lontana da fonti di calore e spegnila se non la utilizzi per diverso tempo.

Il segreto dei segreti? Per avere sempre un caffè buono, cremoso e fragrante, una buona macchina da caffè è indispensabile. Goditi appieno tutti gli aromi e i sapori della tua tazzina preferita in ogni momento della giornata, sarà questo il modo migliore per rendere perfetto ogni espresso.

Ormai non è più un segreto, visto che ormai non ne abbiamo più con voi. Vi state chiedendo come scegliere quella più adatta? Semplice: scegli un modello a cialde se sei attento all’ambiente (le cialde sono 100% biodegradabili), e soprattutto se desideri un’ampia gamma di caffè a disposizione. Comprane una a capsule se invece ami la totale praticità (la maggior parte di questi sistemi prevede l’espulsione automatica della capsula, dopo l’utilizzo) e se oltre al caffè ti piace deliziarti con decaffeinato o ginseng.

Non resta che scaldare la nostra tazzina preferita, selezionare la nostra miscela e sedersi in buona compagnia: un buon caffè farà il resto, riempendo ogni momento con il suo bouquet di aromi e l’inconfondibile gusto.