Tra i dolci di Natale, infatti, quelli al caffè sono una soluzione golosa che fa impazzire gli adulti: ricette che, nonostante il pienone di antipasti, primi e secondi piatti, riesce sempre e comunque a stuzzicare. Biscotti dal sapore deciso, pieni di energia, torte golose, perfette anche per la colazione del giorno dopo e del giorno dopo ancora.



Esistono svariati modi per impiegarlo nelle preparazioni, basta sbizzarrirsi con gli accostamenti e noi vogliamo darvi qualche piccolo consiglio…



Il tiramisù con il pandoro è una preparazione molto semplice, che permette di fare sempre bella figura. Potete sfruttarla utilizzando al posto dei savoiardi, il pandoro rimasto oppure semplicemente per gustare in modo diverso e appetitoso il famoso dolce amato da tutti.



Ingredienti:



● 3 tazzine di caffè

● 6 uova

● 400 g di pandoro

● 500 g di mascarpone

● 6 cucchiai di cacao

● 120 g di zucchero

● 150 g di cioccolato

● 1 bicchiere di rum



Preparazione:




Per la crema al mascarpone, montate i tuorli con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto denso. Nel frattempo in una ciotola lavorate il mascarpone fino a renderlo cremoso, aggiungendo lo zucchero rimasto, aggiungete anche i tuorli montati in precedenza. Montate a neve gli albumi e uniteli al composto e mescolate per rendere il tutto cremoso.



Tagliate il pandoro e mettetelo in una ciotola, quindi bagnateli con il caffè e il rum, facendo attenzione a non esagerare. Disponete uno strato pandoro in 6 bicchieri o in alternativa in un vassoio mantenendo il panettone a fette. Coprite lo strato di cubetti con un po’ di crema al mascarpone e spolverizzate sopra del cacao. Replicate questo procedimento concludendo con lo strato di crema e il cacao. Decorate con scaglie di cioccolato fondente o chicchi di caffè e conservate in frigorifero fino a quando dovete servire.